images/grafica/TESTATE/DIPARTIMENTO_COMUNICAZIONE/CONVEGNI-E-SEMINARI.png

FOCUS - Accelera la trasformazione per migliorare il tuo business con incubatori e FabLab al servizio di idee innovative (ospite Gianpaolo Ferrarin)

Titolo Focus: Accelera la trasformazione per migliorare il tuo business con incubatori e FabLab al servizio di idee innovative (ospite Gianpaolo Ferrarin)
Data: 13 novembre 2018
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 16.35
Corso di laurea: Laurea magistrale in Web marketing & digital communication
Anno di corso: 2 anno
Campus: Verona
Materia di riferimento: Business planning e start up d’impresa
Docente: prof. Filippo Prataviera
Posti per studenti non iscritti al corso: 30
Ore di recupero: 3

Il corso mira a far comprendere, da un lato, il fenomeno dei nuovi luoghi di mediazione dell’innovazione -coworking, FabLab, incubatori di impresa-, che accelerano la crescita delle idee innovative; dall’altro di aiutare, attraverso le tecniche del business design e del business planning, la consapevolezza nel proporre un progetto d’impresa innovativo basato su tecnologie della comunicazione e dell’informazione.

All’interno del focus verrà presentata l’esperienza di Paradigma: un centro di innovazione di Padova per tecnologie esponenziali. L’Hub seleziona startup e spin-off di eccellenza sulla base di un modello di OPEN INNOVATION che punta a fornire alle PMI prodotti e servizi esponenziali che di solito sono alla portata esclusiva di multinazionali.

Al contempo verrà descritta la realtà aziendale Eggon, startup innovativa che lavora nel settore sviluppo software, in particolare app mobile. Eggon nasce nel dicembre 2015 da 3 soci e dalla loro esperienza di un anno tra New York e la California, dove è stato lanciato il primo prodotto: una piattaforma social. In Italia invece l’azienda si è distinta per svariate collaborazioni per lo sviluppo di applicazioni in ambito Digital Health, IoT applicato al settore del turismo culturale e piattaforme che integrano le tecnologie di AR e VR. Queste ultime in particolare sono state applicate anche al settore del gaming, tramite la realizzazione ed il lancio di un videogioco proprio sui principali store mobile e sulla piattaforma desktop Steam.

Gianpaolo Ferrarin dimostra una passione per i computer fin da piccolo, avvicinandosi all’informatica già dalle scuole elementari. Negli anni seguenti frequenta alcuni master in sistemi informativi bancari e si mantiene aggiornato su tutte le tecnologie e i linguaggi di programmazione divenendo membro attivo di diverse developers community. È CoFounder e Software Architect di Eggon e CoFounder di Paradigma. All’interno dell’impresa Eggon, coordina e supervisiona tutti gli aspetti dei dipartimenti tecnici, gestisce i team di developer e coordina le attività di ricerca e sviluppo. Partecipa attivamente alle fasi tecniche di realizzazione di tutti i progetti. È costantemente aggiornato sulle nuove tecnologie in uso e conosce molto bene realtà ed esigenze del mercato informatico, grazie alle relazioni che giornalmente intrattiene con altre aziende nell’ambito, sia pubbliche che private.

Sito internet per approfondimento: eggon.co


Si ricorda agli studenti che per poter aver riconosciuta la frequenza al FOCUS è necessario consegnare al docente il foglio di iscrizione rilasciato da Eventbrite 

Eventbrite - FOCUS - Laurea triennale e Magistrale - Campus di Verona

FOCUS - Accelera la trasformazione per migliorare il tuo business con incubatori e FabLab al servizio di idee innovative (ospite Gianpaolo Ferrarin)

Titolo Focus: Accelera la trasformazione per migliorare il tuo business con incubatori e FabLab al servizio di idee innovative (ospite Gianpaolo Ferrarin)
Data: 14 novembre 2018
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 16.35
Corso di laurea: Laurea magistrale in Web marketing & digital communication
Anno di corso: 2 anno
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Business planning e start up d’impresa
Docente: prof. Filippo Prataviera
Posti per studenti non iscritti al corso: 30
Ore di recupero: 3

Il corso mira a far comprendere, da un lato, il fenomeno dei nuovi luoghi di mediazione dell’innovazione -coworking, FabLab, incubatori di impresa-, che accelerano la crescita delle idee innovative; dall’altro di aiutare, attraverso le tecniche del business design e del business planning, la consapevolezza nel proporre un progetto d’impresa innovativo basato su tecnologie della comunicazione e dell’informazione.

All’interno del focus verrà presentata l’esperienza di Paradigma: un centro di innovazione di Padova per tecnologie esponenziali. L’Hub seleziona startup e spin-off di eccellenza sulla base di un modello di OPEN INNOVATION che punta a fornire alle PMI prodotti e servizi esponenziali che di solito sono alla portata esclusiva di multinazionali.

Al contempo verrà descritta la realtà aziendale Eggon, startup innovativa che lavora nel settore sviluppo software, in particolare app mobile. Eggon nasce nel dicembre 2015 da 3 soci e dalla loro esperienza di un anno tra New York e la California, dove è stato lanciato il primo prodotto: una piattaforma social. In Italia invece l’azienda si è distinta per svariate collaborazioni per lo sviluppo di applicazioni in ambito Digital Health, IoT applicato al settore del turismo culturale e piattaforme che integrano le tecnologie di AR e VR. Queste ultime in particolare sono state applicate anche al settore del gaming, tramite la realizzazione ed il lancio di un videogioco proprio sui principali store mobile e sulla piattaforma desktop Steam.

Gianpaolo Ferrarin dimostra una passione per i computer fin da piccolo, avvicinandosi all’informatica già dalle scuole elementari. Negli anni seguenti frequenta alcuni master in sistemi informativi bancari e si mantiene aggiornato su tutte le tecnologie e i linguaggi di programmazione divenendo membro attivo di diverse developers community. È CoFounder e Software Architect di Eggon e CoFounder di Paradigma. All’interno dell’impresa Eggon, coordina e supervisiona tutti gli aspetti dei dipartimenti tecnici, gestisce i team di developer e coordina le attività di ricerca e sviluppo. Partecipa attivamente alle fasi tecniche di realizzazione di tutti i progetti. È costantemente aggiornato sulle nuove tecnologie in uso e conosce molto bene realtà ed esigenze del mercato informatico, grazie alle relazioni che giornalmente intrattiene con altre aziende nell’ambito, sia pubbliche che private.

Sito internet per approfondimento: eggon.co


Si ricorda agli studenti che per poter aver riconosciuta la frequenza al FOCUS è necessario consegnare al docente il foglio di iscrizione rilasciato da Eventbrite 

Eventbrite - FOCUS - Laurea triennale e Magistrale - Campus di Mestre

FOCUS - Radio days e narrative thinking (con ospite Marco Sanavio)

Titolo Focus: Radio days e narrative thinking (con ospite Marco Sanavio)
Data: 14 novembre 2018
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 16.35
Corso di laurea: Laurea triennale in Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale
Anno di corso: 1 anno
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Storia dei media
Docente: prof.ssa Cristiana Rossato
Posti per studenti non iscritti al corso: 30
Ore di recupero: 3

Attraverso il focus si cercherà innanzitutto di esplorare parzialmente alcune dinamiche della tecnica radiofonica digitale.

Come si fa a catturare magneticamente lo spettatore e a fare breccia nella sua attenzione? Quali sono gli elementi essenziali per articolare l’audio storytelling? È possibile utilizzare alcune strategie del marketing emozionale anche per strutturare plot narrativi destinati alla produzione multimediale?
La risposta a questi interrogativi transiterà anche attraverso dinamiche interattive che permettono di rilevare alcuni elementi propri delle tecniche classiche della narrazione come clichè, tropi e trame basilari e loro declinazioni relative alle flash stories.

Alcune suggestioni provenienti dalle opere del neuroscienziato Eric Kandel aiuteranno i partecipanti a comporre un loro artefatto digitale come sintesi del focus.

Modalità: presentazione del focus; presentazione delle strategie della scuola Mediatec di Lione riguardanti a comunicazione mediata dagli schermi digitali; casi studio e buone pratiche; laboratori di gruppo sull’audio storytelling; condivisione di quanto elaborato (sia in aula che attraverso i social).

Marco Sanavio, direttore del laboratorio multimediale MUX e station manager della radio universitaria dello IUSVE, è giornalista e autore radiofonico e ha al suo attivo alcune pubblicazioni sull'uso consapevole degli schermi digitali. ha fatto parte del consiglio di amministrazione di BluRadioVeneto. Formatosi alla scuola Mediatec di Lione si occupa di creative thinking ed è tra gli estensori della "Dichiarazione di Padova" (maggio 2018) sull'etica del digitale.


Si ricorda agli studenti che per poter aver riconosciuta la frequenza al FOCUS è necessario consegnare al docente il foglio di iscrizione rilasciato da Eventbrite 

Eventbrite - FOCUS - Laurea triennale e Magistrale - Campus di Mestre

FOCUS - Planning my future: learning to learn

Titolo Focus: Planning my future: learning to learn
Data: 20 novembre 2018
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 16.35
Corso di laurea: Laurea triennale in Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale
Anno di corso: 2 anno
Campus: Mestre
Materia di riferimento: English for Business and Communication
Docente: prof. Cristiano Chiusso
Posti per studenti non iscritti al corso: 30
Ore di recupero: 3

Progettare il proprio futuro professionale non è facile, eppure per uno studente iscritto ad una laurea magistrare è questione urgente e importante.
Il focus Learning to learn  vorrebbe far lavorare gli studenti intorno ai propri apprendimenti, non formali e informali, per facilitare un processo di coscientizzazione di sé attraverso i dispositivi dell’autobiografia e delle storie di vita.
Ai partecipanti viene richiesto di portare con sé dei fogli bianchi e dei colori.

Il focus sarà tenuto in lingua inglese.


Si ricorda agli studenti che per poter aver riconosciuta la frequenza al FOCUS è necessario consegnare al docente il foglio di iscrizione rilasciato da Eventbrite 

Eventbrite - FOCUS - Laurea triennale e Magistrale - Campus di Mestre

FOCUS - Visita alla GAM Achille Forti: la collezione d’arte contemporanea di Verona

Titolo Focus: Visita alla GAM Achille Forti: la collezione d’arte contemporanea di Verona
Data: 22 novembre 2018
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 16.35
Corso di laurea: Laurea Triennale in Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale
Anno di corso: 1 anno
Campus: Verona
Materia di riferimento: Storia dell'arte e del design grafico
Docente: prof.ssa Milena Cordioli
Posti per studenti: 30
Ore di recupero: 3

La sede storica del trecentesco Palazzo della Ragione a Verona accoglie la collezione civica d’arte contemporanea della città, allestita nel percorso intitolato: L'arte a Verona tra avanguardia e tradizione. L'Ottocento e il primo Novecento da Hayez a Casorati. L’esposizione è arricchita da una sezione collaterale che rende omaggio ai 20 anni dalla prima acquisizione di opere d'arte contemporanea da parte della GAM, dal titolo Luoghi della mente. 20 anni d' arte contemporanea. La visita permetterà agli studenti, non soltanto di conoscere la collezione civica, ma soprattutto di comprendere il valore comunicativo di un allestimento tematico, che raccoglie le opere in diverse sezioni, sino alla sala unica finale in cui dialogano le opere più contemporanee.

Sito internet per approfondimento: https://gam.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=42701

Il ritrovo è alle ore 14.30 presso il Cortile del Palazzo della Ragione

Si ricorda agli studenti che per poter aver riconosciuta la frequenza al FOCUS è necessario consegnare al docente il foglio di iscrizione rilasciato da Eventbrite

Eventbrite - FOCUS - Laurea triennale e Magistrale - Campus di Verona

FOCUS - Le nuove ragazze: rappresentazioni del femminile, dai fratelli Grimm alle nuove eroine Disney

Titolo Focus: Le nuove ragazze: rappresentazioni del femminile, dai fratelli Grimm alle nuove eroine Disney
Data: 15 novembre 2018
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 16.35
Corso di laurea: Laurea triennale in Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale
Anno di corso: 1 anno
Campus: Verona
Materia di riferimento: Antropologia filosofica e comunicazione
Docente: prof.ssa Federica Negri
Posti per studenti non iscritti al corso: 30
Ore di recupero: 3

L'importante funzione che svolge la narrazione per l'infanzia per la formazione della nostra personalità è, da sempre, al centro di grande interesse.

L'universalità di certe storie, valide al di là del tempo e dello spazio, è declinata con una modalità simbolica profondamente storica, che passa attraverso l'utilizzo o il sovvertimento di stereotipi, socialmente riconoscibili, e archetipi iconografici, significativi dal punto di vista culturale. La consapevolezza di sé che matura con la formazione di una personalità adulta trova nelle fiabe, ma sempre più anche nei cartoni animati, una fonte importantissima di spunti e ispirazione.

Il focus si propone di analizzare il cambiamento delle figure femminili che popolano le nostre “storie da bambini”, per cogliere le modalità narrative e iconografiche che accompagnano un cambiamento effettivo della concezione antropologica di questi anni, sempre più aperta alla libertà intesa come pieno rispetto della differenza che ci caratterizza in quanto persone.

Si ricorda agli studenti che per poter aver riconosciuta la frequenza al FOCUS è necessario consegnare al docente il foglio di iscrizione rilasciato da Eventbrite 

Eventbrite - FOCUS - Laurea triennale e Magistrale - Campus di Verona

FOCUS - Planning my future: my professional identity

Titolo Focus: Planning my future: my professional identity
Data: 13 novembre 2018
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 16.35
Corso di laurea: Laurea Magistrale in Creatività e design della comunicazione e Laurea Magistrale in Web marketing & digital communication
Anno di corso: 1 anno
Campus: Mestre
Materia di riferimento: English for Business and Communication
Docente: prof. Cristiano Chiusso
Posti per studenti non iscritti al corso: 30
Ore di recupero: 3

Progettare il proprio futuro professionale non è facile, eppure per uno studente iscritto ad una laurea magistrale è questione urgente e importante. Il focus «My professional identity» farà lavorare gli studenti intorno alla propria identità, personale e professionale, per facilitare l’emersione consapevole della visione di sé, ideale e reale.
Il focus sarà tenuto in lingua inglese.

Ai partecipanti viene richiesto di portare con sé un cartoncino di dimensione A4 e dei colori.


Si ricorda agli studenti che per poter aver riconosciuta la frequenza al FOCUS è necessario consegnare al docente il foglio di iscrizione rilasciato da Eventbrite 

Eventbrite - FOCUS - Laurea triennale e Magistrale - Campus di Mestre

FOCUS - Forme della creatività. Dalla letteratura al Web (con ospite Marco Drago)

Titolo Focus: Forme della creatività. Dalla letteratura al Web (con ospite Marco Drago)
Data: 15 novembre 2018
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 16.35
Corso di laurea: Laurea Magistrale in Creatività e design della comunicazione
Anno di corso: 1 anno
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Teorie della Comunicazione e dei Linguaggi
Docente: prof. Gabriele Marino
Posti per studenti non iscritti al corso: 30
Ore di recupero: 3

Per un futuro creativo o professionista della comunicazione, può risultare particolarmente interessante raccogliere in presa diretta la testimonianza di qualcuno che è riuscito a ritagliarsi – pur provenendo dal cuore della provincia italiana (e, anzi, a ben vedere, magari proprio anche grazie a ciò) – uno spazio di autonomia e professionalità tutto fondato sulla capacità di mettere la propria inventiva al servizio del mercato e del sistema dei media. È questo il caso di Marco Drago, nativo di Canelli (diecimila abitanti nel sud del Piemonte), laureatosi in lettere moderne, da anni di stanza a Milano, scrittore e creativo tout court attivo dalla fine degli anni Ottanta principalmente a cavallo tra editoria, radio e spettacolo dal vivo. Qui di seguito sono elencati alcuni dei temi che verranno trattati durante il workshop, strettamente incentrato sul racconto e la discussione dell’esperienza professionale dell’ospite: che cosa si intende per “scrittura creativa” e che cosa si insegna nelle scuole di scrittura; che cosa si intende per “auto-fiction”; che cosa è un “radiodramma”; che cosa hanno in comune media diversi come letteratura, radio, TV, Web e spettacoli dal vivo e che cosa possono insegnare e/o imparare gli uni dagli altri; che cosa è cambiato nel mondo della “creatività come mestiere” dagli anni Ottanta a oggi.

Marco Drago (Canelli, 1967) è scrittore, conduttore radiofonico, traduttore, ghost writer e operatore culturale in senso lato. È stato il fondatore e direttore della rivista letteraria “Maltese Narrazioni” dal 1989 al 2007. Dal 1998 al 2014 ha pubblicato 8 tra raccolte di racconti e romanzi, quasi tutti per Feltrinelli. Dal 2000 al 2014 ha ideato e condotto, in coppia con Gaetano Cappa, una decina di trasmissioni radiofoniche e radiodrammi (per Radio3, Radio24, Radio Popolare e RSI). Sempre con Cappa, nel 2002, ha fondato Istituto Barlumen, factory creativa e società di produzione artistica a 360° (editoria, radio, TV, Web). Dal 2013 al 2018 ha diretto Laurana Reloaded, collana dedicata alla ristampa in formato ebook di racconti e romanzi della narrativa italiana anni Novanta. Dal 2015 è tra gli ideatori e organizzatori del “Festival Classico” di Canelli (Asti), dedicato allo studio e alla promozione della lingua italiana. Ha insegnato presso i corsi di scrittura creativa della “Scuola Holden” (Torino) di Alessandro Baricco e “Bottega di narrazione” (Milano) di Giulio Mozzi e collaborato con articoli, recensioni e interviste a “Tuttolibri”, “la Repubblica”, “Il Mucchio Selvaggio”, “Vanity Fair”, “Rockerilla”, “GQ”, “Corriere-La Lettura”, “Il Giornale”, “Rivista Studio” e “Rolling Stone”. Nel 2016 i critici Simone Caltabellotta ed Edoardo Camurri lo inseriscono nel canone della narrativa italiana del Novecento stilato, in forma di albero, per Edizioni di Atlantide. Nel 2018 la sua traduzione del romanzo “Peccati gloriosi” di Lisa McInerney si piazza tra i finalisti del “Premio Strega Europeo”.

Siti Web per approfondimento:


Si ricorda agli studenti che per poter aver riconosciuta la frequenza al FOCUS è necessario consegnare al docente il foglio di iscrizione rilasciato da Eventbrite 

Eventbrite - FOCUS - Laurea triennale e Magistrale - Campus di Mestre

FOCUS - Visita al Museo di Castelvecchio: il restauro poetico di Carlo Scarpa

Titolo Focus: Visita al Museo di Castelvecchio: il restauro poetico di Carlo Scarpa
Data: 12 novembre 2018
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 16.35
Corso di laurea: Laurea Triennale in Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale
Anno di corso: 1 anno
Campus: Verona
Materia di riferimento: Storia dell'arte e del design grafico
Docente: prof.ssa Milena Cordioli
Posti per studenti: 30
Ore di recupero: 3

Carlo Scarpa tra il 1958 e il 1964 ha lasciato a Castelvecchio un esempio, ancor oggi inarrivabile, di perfetta fusione tra un edificio architettonico storico, le opere del passato in esso contenute e un intervento di restauro realizzato con materiali contemporanei. «Il moderno come cornice dell’antico» diceva il grande architetto veneziano a proposito del suo lavoro.

A Castelvecchio l’allestimento permanente delle opere voluto da Scarpa, in particolare nella Galleria delle Sculture, costituisce un momento di alto valore interpretativo e, al tempo stesso, un’operazione di forte impatto comunicativo.

Sito internet per approfondimento: https://museodicastelvecchio.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=42545

Il ritrovo è alle ore 14.30 presso il Cortile del Museo di Castelvecchio

Si ricorda agli studenti che per poter aver riconosciuta la frequenza al FOCUS è necessario consegnare al docente il foglio di iscrizione rilasciato da Eventbrite

Eventbrite - FOCUS - Laurea triennale e Magistrale - Campus di Verona

Visita alla mostra di Marina Abramovich a Firenze

Domenica 11 novembre 2018, un gruppo di studenti IUSVE, visiterà la mostra di Marina Abramovich a Firenze. L'uscita si configura come un focus di approfondimento all'interno del corso sulla body art, attraverso la visione diretta delle re-performances degli anni Settanta e successivi, e la ricca documentazione dell'intero percorso espressivo ed esistenziale della grande artista serba.

Il ritrovo è fissato per le ore 11.15 davanti a Palazzo Strozzi, l'inizio della visita è fissato per le ore 11.45. Il numero massimo di componenti è stato già raggiunto e i posti disponibili sono quindi esauriti.

Per maggiori informazioni
https://www.palazzostrozzi.org/mostre/marina-abramovic/