FOCUS - Il Novecento, secolo di emigrazione: l’esperienza italiana attraverso la filmografia (prima parte)

Titolo Focus: Il Novecento, secolo di emigrazione: l’esperienza italiana attraverso la filmografia (prima parte)
Data: 10 aprile 2019
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 16.35
Corso di laurea:  Laurea triennale in Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale
Anno di corso: 1 anno
Campus: Mestre
Materia di riferimento: Storia Contemporanea
Docente: prof. Angelo Visentin
Posti per studenti: 30
Ore di recupero: 3

L’emigrazione italiana offre la possibilità di essere compresa e raccontata proponendo vari percorsi, ma soprattutto presta l’opportunità di sperimentare quanto diverse tra loro siano le fonti che si utilizzano, in particolare quando l’oggetto dello studio e della ricerca è la ricostruzione di un ambiente, di una cultura, di costumi e società. 
L’emigrazione non è solo un fenomeno storico ma è, allo stesso tempo, una vicenda umana individuale, la storia di migliaia di persone. Un’epopea che ha inciso profondamente il nostro Paese lasciando molteplici e diverse tracce non solo nelle regioni di provenienza.

Il percorso propone un’analisi storico culturale e sociale di tali tracce, passate e ancora presenti, utilizzando materiale e angolature diverse, da quello fotografico alla letteratura, passando per il cinema, i giornali, le canzoni, dividendolo in due parti per poterlo pienamente comprendere. Nella prima si affronterà il fenomeno dalle origini attraverso l’analisi di uno dei film ritenuti più importanti per la comprensione di un fenomeno assai complesso. Nella seconda si scoprirà come in ragione di politiche e calcoli puramente economici, migliaia di italiani siano stati scambiati per tonnellate di carbone, utilizzando un film del 2013 per toccare temi contemporanei dell’immigrazione straniera che può essere e deve essere posta a confronto con la nostra storica e non ancora conclusa emigrazione dei “cervelli”. Oggi si costruiscono muri per arginare un esodo per molti ritenuto biblico, conoscere quanti e quali siano è un’urgenza morale ed etica. Si utilizzeranno dunque sequenze cinematografiche per cogliere la complessità implicita nel rapporto tra comunicazione/linguaggi e storia/società.  Indagare la storia, in particolare questa storia, aiuta a comprendere fenomeni e origine di un’accelerazione nei linguaggi, nelle tecniche e nelle tecnologie in grado di produrre ricadute e radicali trasformazioni (culturali, sociali, antropologiche...) sulla vita delle persone.

Un dramma ancora attuale per migliaia di persone costrette ancora oggi a questa scelta radicale.

Questo focus è la prima parte: le origini del fenomeno -1876/1945- con il sussidio del film Nuovomondo di E. Crialese, 2006.

Si ricorda agli studenti che per poter aver riconosciuta la frequenza al FOCUS è necessario consegnare al docente il foglio di iscrizione rilasciato da Eventbrite.

Eventbrite - FOCUS - Laurea triennale e Magistrale - Campus di Mestre

Tags: focus, emigrazione, storia