Iscrizioni aperte per la sesta edizione del Premio Combat Prize

Iscrizioni aperte per la sesta edizione del Premio Combat Prize, che quest'anno vedrà la partecipazione in giuria di Fabio Cavallucci (direttore del Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci, Prato), Patrizia Sandretto Re Rebaudengo (presidente della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino), Roberta Valtorta (direttore scientifico del Museo di Fotografia contemporanea di Cinisello Balsamo, Milano) Francesca Baboni (curatrice indipendente), Andrea Bruciati (direttore artistico Art Verona) e Stefano Taddei (curatore indipendente).
La prestigiosa location del Museo Fattori di Livorno sarà la meravigliosa cornice per la mostra finale di giugno, dove esporranno gli 80 finalisti delle cinque sezioni in gara. Tra le nuove opportunità, spicca la residenza d'artista senza limiti di età a Firenze, che si aggiunge a quelle di Berlino e Livorno e che arricchisce l'ampio programma di mobilità artistica internazionale che il premio mette in palio.