Le idee non dormono mai 2018: ufficializzazione gruppi e scelta committenti

Dal 10 al 21 settembre 2018 gli studenti del Corso di Baccalaureato/Laurea Triennale in Scienze e Tecniche della comunicazione grafica e multimediale saranno impegnati in modo intensivo con il contest de “Le idee non dormono mai”, arrivato quest’anno alla decima edizione. In questa particolare edizione sono numerose le innovazioni che il Dipartimento di Comunicazione ha deciso di realizzare.

In primis, entrambi i Campus Universitari lavoreranno confrontandosi con le medesime aziende in un contest fra idee e progettualità. Aziende prestigiose e del territorio ben sapranno coniugare, con le loro richieste, creatività e comunicazione.
In secondo luogo, gli studenti lavoreranno in diverse location con il brief ricevuto direttamente in azienda.
I 4 gruppi vincitori del contest parteciperanno al Galà finale presieduto da una giuria di qualità che sceglierà il vincitore assoluto della decima edizione.

Gli studenti saranno affiancati da un Communication Coach che sarà uno studente di Laurea Magistrale in Creatività e design della comunicazione oppure Web marketing & digital communication.

Le aziende coinvolte in questa edizione sono:
FIORITAL

Fiorital Spa, con sede a Venezia, è leader di mercato del commercio ittico nazionale ed europeo. Animata da valori forti, un'immutata passione e la ricerca di elevati standard qualitativi per soddisfare i bisogni dei propri clienti, Fiorital è ai vertici del mercato internazionale da oltre 40 anni grazie a un’organizzazione efficiente e all’avanguardia. La divisione Ricerca e Sviluppo di Fiorital ha un ruolo decisivo nel realizzare nuovi prodotti sostenibili e processi produttivi. È stato, infatti, sviluppato e brevettato il protocollo Deepfrozen, una tecnologia avanzata che permette di ultracongelare il pesce da -60°C a -120°C, mantenendo inalterate le caratteristiche nutrizionali, qualitative e organolettiche del pesce appena pescato.
L’acquisto del pesce selezionando le migliori fonti di approvvigionamento, la gestione efficiente, il ricevimento e la distribuzione dello stesso grazie ad un’organizzazione integrata all’avanguardia, la sicurezza alimentare e la tutela della salute delle persone sono i costanti riferimenti della loro attività quotidiana così da garantire sempre un prodotto di qualità.
La forza del sapere costruita nel tempo, l’entusiasmo nel lavoro in team, unite alla sensibilità verso uno sviluppo responsabile e sostenibile, sono gli ingredienti del nostro successo e le consentono, da oltre quarant’anni, di essere leader nel mercato ittico nazionale ed europeo.
Da poco più di un anno è stata aperta a Padova la prima Ytheca alimentare italiana, per condividere i valori di Fiorital non solo con gli intermediari alimentari ma anche al consumatore finale, dimostrando la passione per il mare e per la sana nutrizione. Si tratta di un retail concept totalmente nuovo e sperimentale che si propone di far vivere una experience a 360° gradi del pescato marino.

MAXFONE

Maxfone è una realtà dinamica nata nel 2008 dalla passione di un gruppo di professionisti con alle spalle importanti iniziative imprenditoriali di successo. Opera nel settore dell’innovazione tecnologica e dell’IoT (Internet of Things), ambito nel quale ha sviluppato algoritmi proprietari e dotati di brevetto internazionale per il monitoraggio, l’archiviazione, la visualizzazione e l’analisi dei big data provenienti dal web e dai processi industriali, al fine di estrarre valore tangibile e di pronto utilizzo per le aziende. Maxfone è anche un’intera infrastruttura fatta di reti di accesso e trasporto, servizi Cloud ad alto valore aggiunto e l’efficienza della Banda Ultra Larga di ultimissima generazione. Una suite di servizi altamente innovativi per affacciarsi al mondo dell’industria 4.0 e che ha conferito a Maxfone lo status di PMI innovativa iscritta al registro CCIAA. È la prima realtà italiana ad aver ottenuto il brevetto in Big Data Analysis.
Maxfone è attualmente operativa in Italia (Verona) e in Texas (Austin), tramite la consociata InstantMedia Analyzer.

MUSEO MUSE

Il MuSe, conosciuto sul territorio come il Museo delle scienze di Trento, viene inaugurato in luglio 2013 sostituendo e proseguendo le attività del Museo Tridentino di scienze naturali.
A cinque anni dalla sua apertura raggiunge e supera la soglia di 1mln di visitatori paganti, divenendo di fatto, una delle istituzioni museali più visitate d’Italia.
L’edificio, con il suo caratteristico profilo che ricorda l'andamento frastagliato delle montagne trentine e in particolare delle Dolomiti, è stato progettato dall’architetto di fama internazionale Renzo Piano e si sviluppa per oltre 12.000 metri quadri.
Costruita secondo criteri di eco-sostenibilità (livello Gold della certificazione Leed) la struttura si sviluppa su cinque piani più uno interrato e una serra tropicale, una vera e propria greenhouse che interpreta le biodiversità planetarie. La scelta dei materiali di origine naturale e l’utilizzo di sistemi di trigenerazione che sfruttano le energie rinnovabili, hanno permesso al Muse di qualificarsi come eccellente esempio di costruzione votata alla sostenibilità ambientale e al futuro del pianeta.
Attraverso strumenti di apprendimento informale – studiati per tutte le età e diversi livelli di approfondimento - il Muse racconta le meraviglie dell’ambiente alpino e della natura che ci circonda, toccando al contempo temi di interesse planetario, come lo sviluppo sostenibile e la conservazione della natura e lanciando uno sguardo verso il futuro.
Nella sua mission il compito di interpretare la natura, a partire dal paesaggio montano, con gli occhi, gli strumenti e le domande della ricerca scientific​a, cogliendo le sfide della contemporaneità, invitando alla curiosità scientifica e al piacere della conoscenza per dare valore alla scienza, all'innovazione, alla sostenibilità.

SAMO INDUSTRIES

Il Gruppo Samo Industries nasce nel 2013 a seguito dell'acquisizione da parte della famiglia Venturato, già a capo di Samo S.p.A. e Siro S.r.l., del celebre marchio Inda, storico brand italiano specializzato nella produzione di accessori da bagno, mobili da bagno e cabine doccia.
Nonostante la sua apparente giovinezza, Samo Industries porta con sé un know-how che non ha pari nel mondo dell’arredobagno europeo grazie a oltre 70 anni di storia e di expertise maturati conducendo i marchi SAMO, INDA e SIRO ai vertici nel segmento dell'arredobagno.
Con oltre 580 dipendenti, 55.000 mq insediamenti produttivi suddivisi su 4 siti, che generano una potenzialità produttiva di 2.000 cabine doccia al giorno, il Gruppo Samo è riconosciuto come protagonista del settore, in Italia grazie ad una distribuzione capillare, all’estero in virtù di una struttura di filiali in Francia, Spagna e distributori che ampliano la presenza in tutto il mondo.
Con i suoi 100 milioni di fatturato il Gruppo Samo Industries diventa la realtà più importante nel panorama dell’arredobagno europeo.

Con oggi sono rese note le liste dei vari gruppi che lavoreranno fianco a fianco per la durata di tutta la settimana. I gruppi sono ufficiali e qui sotto è possibile scaricare l'elenco dei partecipanti. Coloro che non si erano inseriti o risultavano in gruppi non formati da 5 componenti, come richiesto dal Regolamento, sono stati inseriti negli altri gruppi con estrazione a sorte (aggiornato al 26 giugno 2018 - ore 11.00).

Elenco e suddivisione gruppi:


Date apertura contest e chiusura per i diversi committenti:


Da ora ogni gruppo è chiamato a scegliere entro e non oltre sabato 14 luglio 2018 i committenti con i quali desidera lavorare e sviluppare il proprio elaborato. Per poter esprimere il proprio voto è necessario che i diversi gruppi si organizzino fra loro e tramite lo studente designato come Team Leader (indicato con colore verde nel file "Elenco e suddivisione gruppi") esprimano la propria scelta. Per scegliere il committente è necessario per il TEAM LEADER rispondere alla mail che gli è stata recapitata.