Francesca Salmistraro in Australia dopo la Laurea in IUSVE

Il 21 ottobre del 2016 dopo aver conseguito la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche della Comunicazione Grafica e Multimediale presso l’Università IUSVE di Venezia sono partita senza esitazioni per l’Australia.
Mi piace definirmi una persona che ama porsi degli obiettivi, che ama le sfide e che crede nelle opportunità conquistate con passione e determinazione.
Organizzata e meticolosa sono due parole che mi si addicono perfettamente, unite a un pizzico di coraggio e intraprendenza che mi hanno portato a iniziare a pianificare per tempo il mio viaggio.

Il mio obiettivo fin dall’inizio era quello di riuscire a conseguire un’esperienza lavorativa post laurea per poi continuare gli studi magistrali con quel valore aggiunto dal punto di vista personale e professionale.
La realtà che al mio arrivo si è presentata davanti agli occhi era grande sopra ogni immaginazione. I primi mesi sono stati intensi e decisivi. Le mie giornate si dividevano tra ore di studio di inglese, ricerche di offerte lavorative, preparazione dei colloqui e realizzazione di un Curriculum e di un Portfolio che rispecchiassero i requisiti del mercato australiano.

L’inserimento all’interno del contesto lavorativo ha richiesto tempo e molteplici sacrifici. La svolta decisiva del mio percorso di formazione professionale è arrivata con la candidatura ad un intership per un’azienda di Marketing e Pubblicità. Con quella breve esperienza sono riuscita a candidarmi con successo per un posto di lavoro in un’azienda di packaging Internazionale per prodotti farmaceutici. Ad oggi infatti sono ufficialmente parte del Team di Graphic Design de LaCorium Health.
LaCorium è impegnata nello sviluppo e nel marketing su base mondiale di prodotti sanitari innovativi. Ciò di cui mi occupo è la realizzazione di un Design del prodotto volto a soddisfare le esigenze dei consumatori.
Di ciascun marchio curiamo l’aspetto di Packaging e ne forniamo il materiale di Immagine Coordinata e di Digital Marketing.
Esiste inoltre una seconda realtà all’interno dell’azienda dedicata interamente al lavoro di due fratelli i quali, credendo nell’utilizzo di ingredienti biologici per la produzione di alimenti sani e nutrienti per neonati e bambini, hanno trasformato la loro passione in una vera e propria realtà lavorativa.
È proprio questo contesto a lasciar spazio alla creatività nella realizzazione di un design animato da personaggi “cartonizzati” per i marchi di Little Bellies e Mighty Bellies.
Mi ritengo fortunata perché, attraverso questi diversi scenari ho la possibilità di sperimentare e cambiare situazioni, persone, relazioni, lavori e idee.

Massimo Vignelli, all’interno del suo libro intitolato “Il Canone Vignelli” afferma che «La creatività necessita conoscenza per poterla esprimere al meglio». A tal proposito, facendo tesoro delle parole di Vignelli, vorrei condividere un pensiero di ringraziamento rivolto a tutte le persone che all’interno del mio percorso di studi allo IUSVE hanno contribuito alla mia formazione. Le competenze che ho sviluppato e le soddisfazioni che sto ricevendo sono sicuramente da attribuire ad un ambiente universitario stimolante, che prepara lo studente integrando alla parte teorica una consistente parte pratica e che facilita situazioni di interazione con l’azienda tramite concorsi e workshops.

Sono passati un anno e quattro mesi da quel mio viaggio intrapreso il 21 ottobre ed è Sydney oggi la città che mi fa sentire a casa dall’altra parte del mondo.

 

Tags: digital communication, grafica, creatività