Gli Augmented Reality filter: un nuovo linguaggio digitale che riporta la persona al centro

Studente: Elisa Riatto
Titolo tesi: Gli Augmented Reality filter: un nuovo linguaggio digitale che riporta la persona al centro
Docente relatore: Prof. Nicolò Cappelletti
Docente controrelatore: Prof. Giovanni Vannini
Presidente commissione di tesi: Prof.ssa Michela Drusian
Data discussione tesi: 11 gennaio 2021
Licenza/Laurea Magistrale in: Web Marketing & Digital communication

Nello sviluppo delle tecnologie relative ai linguaggi digitali si sta affermando una nuova modalità di comunicazione che può diventare un asset fondamentale per alcuni brand, soprattutto durante lo scenario pandemico che ha portato alla migrazione di molti marchi verso l’online. Lo strumento in questione è lo sviluppo di filtri in realtà aumentata, conosciuti come AR filter, che permettono di potenziare e modificare l’ambiente e le persone che li utilizzano. Diventa quindi interessante comprendere se e come integrare questa tecnologia all’interno della comunicazione commerciale dei brand al fine di elaborare un nuovo touchpoint che permetta di evolvere il rapporto che hanno con la propria audience in un'ottica di rinnovata customer-centricity.

In the development of technologies related to digital languages, a new way of communication is emerging and it can become a fundamental asset for some brands, especially considering the pandemic scenario that led to the online migration of many brands. The tool in question is the development of Augmented Reality filters, known as AR filters, which allow you to enhance and modify the environment and the people who are using them. It therefore becomes interesting to understand if and how to integrate this technology within the brands commercial communication in order to develop a new touchpoint that allows them to evolve the relationship they have with their audience, with a focus to the creation of a renewed customer-centricity.