Progetto DreamUP. Come comunicare l'educazione finanziaria ai bambini e alle loro famiglie: strumenti, materiali e strategia comunicativa

Studente: Zecchin Serena
Titolo tesi: Progetto DreamUP. Come comunicare l'educazione finanziaria ai bambini e alle loro famiglie: strumenti, materiali e strategia comunicativa.
Docente relatore: prof.ssa Favaretto Maria Pia
Controrelatore: prof. Guidolin Ugo
Presidente di tesi: prof. Cusinato Walter
Laurea Magistrale Internazionale in: Comunicazione integrata e design
Data: 10/12/14

Partendo da un’analisi delle discipline dell’educazione e della comunicazione, l’elaborato vuole mettere in luce il rapporto quasi complementare che esiste fra i due mondi, troppo spesso considerati separatamente.
Il progetto di comunicazione integrata sviluppato, nato da uno studio molto attento sui programmi finora realizzati nel campo dell’educazione finanziaria, cerca di integrare i materiali educativi, presenti in abbondanza nel contesto nazionale e internazionale, con gli strumenti ad oggi disponibili, utilizzati ugualmente da genitori e figli, target per eccellenza del progetto.
La tesi progettuale che propongo rappresenta un vero e proprio esercizio di ideazione e realizzazione di un piano di comunicazione integrata in grado di rispondere ai bisogni della committenza, in primis, e dei target di riferimento.

Starting from analysis of education and communication disciplines, this dissertation wants to highlight the common characteristics of these two important branches of knowledge and proves, through some arguments, the existence of a complementary relationship between them.
An accurate research on financial education programs and projects, developed by economically advanced States, allowed me to plan an innovative communication strategy able to integrate educational materials with available devices, used by
parents and, as well, by children.
This work is meant to be an exercise of conception, creation and realization of a real integrated communication plan in order to meet customer needs and, at the same time, target’s needs.