Sociologia dei consumi e del marketing

Tipo insegnamento: Obbligatorio

Codice: STC00700

Crediti: 4

Ore: 32

Docenti:

DRUSIAN MICHELA

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

La società contemporanea occidentale per prosperare deve consumare. Da questa semplice constatazione discendono molteplici implicazioni sociali, culturali, storiche, economiche di cui si occuperà il corso attraverso uno sguardo sociologico. Verranno spiegate le teorie sul consumo viste da varie prospettive che arricchiranno di strumenti analitici il bagaglio degli studenti. I complessi scenari del consumo contemporaneo, con una particolare attenzione alla dimensione digitale del fenomeno, verranno indagati attraverso la presentazione di ricerche nazionali e internazionali. Nell’approccio sociologico al marketing, che è stato chiamato societing, produttore e consumatore sono attori attivi, partecipativi e cooperanti al fine di creare significati ed esperienze sociali. Ci si soffermerà, quindi, sui modi in cui il marketing ricostruisce incessantemente l’associazione tra consumi e desideri degli individui, dei gruppi, delle famiglie.

Il/la laureato/a in Digital & Graphic Design saprà: interpretare le dinamiche di consumo in riferimento ai contesti sociali, culturali ed economici; individuare significati e dimensioni da sviluppare; considerare diversità e differenze nel proporre nuovi progetti di comunicazione.

Prerequisiti richiesti

Nessuno.

Competenze

Conoscenza e capacità di comprensione: alla fine del corso, attraverso la frequenza alle lezioni e lo studio dei testi discussi in aula, lo studente e la studentessa saranno in grado di comprendere criticamente il rapporto tra consumi e società e avranno  acquisito le competenze teoriche e applicative necessarie a interpretare significati, linguaggi e pratiche dei consumi.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: attraverso le esercitazioni, lo studente e la studentessa avranno acquisito adeguati strumenti e linguaggi per analizzare l’esperienza quotidiana con i consumi, nuovi e tradizionali.

Autonomia di giudizio: nel confronto in aula con la docente e i/le colleghi/e, durante le esercitazioni e nella preparazione dell’esame, lo studente e la studentessa sapranno analizzare criticamente le dinamiche dei consumi, sia a livello collettivo sia individuale.

Utilizzazione delle conoscenze e abilità acquisite per: affrontare situazioni problematiche significative, produrre nuovi "oggetti" nel campo del marketing, promuovere campagne di comunicazione volte alla riduzione o diffusione di certi tipi di consumo.

Abilità

Attraverso la partecipazione ai momenti di discussione ed esercitazione in aula, lo studente e la studentessa acquisiranno la terminologia e i concetti fondamentali previsti dalla disciplina.

Attraverso le esercitazioni e l’interazione con i/le compagni/e di corso e con la docente, lo studente e la studentessa sapranno acquisire e adottare un metodo di apprendimento critico con il quale poter poi autonomamente aggiornare le conoscenze e le competenze acquisite durante il corso.

Attraverso l'applicazione di conoscenze e del know-how specifico della sociologia dei consumi, lo studente e la studentessa sapranno interpretare significati, dinamiche, contesti relativi al consumo e quindi portare a termine compiti, risolvere problemi teorici o pratici nel campo dei consumi a livello di marketing.

Gli studenti e le studentesse saranno quindi in grado di: analizzare le pratiche e le dinamiche di consumo, con i diversi significati a seconda dei contesti di riferimento, anche digitali; definire esperienze e fenomeni in base alle diverse prospettive; usare linguaggi propri delle teorie del consumo e del marketing; valutare appropriatezza, punti di vista, debolezze dei casi studio presentati.

Conoscenze

Le teorie sociologiche sul consumo; le teorie classiche e contemporanee; gli studi antropologici sul consumo. Le influenze sociali sul consumo: il gruppo sociale; l'analisi economica della famiglia; l'analisi sociologica della famiglia; i gruppi sociali; gli opinion leader e i divi. Lo stile di vita: i primi tentativi di segmentazione; la segmentazione psicografica; le ricerche sul cambiamento sociale e il sistema 3SC; l'analisi dei trend. I limiti del consumo: fisici e sociali; la critica al consumo e il consumerismo; globalizzazione e antiglobalizzazione. Produzione, consumo, prosumerismo: la natura del capitalismo nell’era del “prosumer” digitale.

Bibliografia

CODELUPPI V., Manuale di sociologia dei consumi, Carocci, Roma, 2005.

BOCCIA ARTIERI G., Stati di connessione, FrancoAngeli, Milano, 2012.

Altre dispense fornite dalla docente e messe a disposizione sulla piattaforma sirius.

Focus

Nessuno.

Metodologia

Lezioni frontali con l'ausilio di presentazioni online, discussioni in aula con l'ausilio di piattaforme online (Padlet, Kahoot, Mentimeter ecc.), esercitazioni individuali, analisi di case study.

Attenzione: le modalità di erogazione del corso potrebbero variare in base all'emergenza sanitaria, gli studenti e le studentesse devono sempre fare riferimento alla pagina del corso su sirius e alla ppd della docente.

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

La preparazione dello studente e della studentessa verrà valutata in base alla conoscenza e alla comprensione dei contenuti previsti dal programma, all'utilizzo del lessico atteso, alla capacità di argomentazione autonoma dei temi e alla capacità di applicazione empirica delle generalizzazioni teoriche. Vengono privilegiate: completezza dell'esposizione, comprensione delle categorie, capacità di sintesi e valutazione critica delle teorie esposte.

 

Il voto finale sarà il risultato di due prove: una tesina e una verifica dei principali concetti teorici. La verifica sarà scritta nei primi due appelli, orale negli appelli successivi (nel caso in cui gli esami fossero online, le modalità d'esame potrebbero subire variazioni, lo/a studente/ssa dovrà sempre fare riferimento alla pagina del corso su sirius e alla ppd della docente).

Gli studenti dovranno consegnare una tesina compilata secondo le indicazioni fornite durante il corso. Tale tesina verterà sul confronto tra casi di consumo. Il voto della tesina farà media per un  terzo con il voto dello scritto.

 

Contatti e Orario di ricevimento

La docente riceve su richiesta degli studenti, previo accordo via email: m.drusian@iusve.it.