Software: Digital Publishing Suite (base e avanzato)

Tipo insegnamento: Propedeutico

Codice: STC06025

Docenti:

TROLESE MAURA

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

Si vuole rispondere alle esigenze di un mercato del lavoro che richiede alle nuove generazioni di professionisti una flessibilità tale da possedere preparazione tecnica e visione strategica del mercato, capacità operative e conoscenze tecnologiche, tradizionali e digitali, per essere in grado di capire, realizzare e gestire con indipendenza progetti editoriali e di comunicazione anche complessi.
Finalità dell'insegnamento sono quindi l'acquisizione di nozioni tecniche legate alla progettazione grafica editoriale per il mondo digitale, unite alla conoscenza dei principali strumenti utili per lo sviluppo e la publicazione.

Gli studenti saranno stimolati, attraverso lavori individuali, a sviluppare abilità che li renderanno autonomi nel realizzare sia gli aspetti strategici sia quelli esecutivi di progetti editoriali e di comunicazione. Inoltre, gli studenti impareranno ad analizzare la fattibilità economica di un progetto, e ad organizzare un progetto rispettando le scadenze, a realizzare un prodotto tramite software professionali, ad elaborare testi, ipertesti, immagini e a gestirne la produzione.
 

Contenuti del corso:

Modulo 1 - intro

Comprendere quali siano le nuove tecnologie disponibili sul mercato.

Analisi della panoramica dei prodotti più richiesti e dei flussi di lavoro più utili per realizzarli.

Capire la differenza tra magazines digitali, cataloghi digitali, eBook, animazione, web.

Analisi dei software di animazione: quali sono, cosa offrono, quali sono gli output possibili.

Differenza tra soluzioni .oam, html5, sequenza immagini, video .mp4/.mp3.

Analisi di esempi di usabilità e interfaccia utente.

 

Modulo 2 - prodotto libro digitale, dall'eBook all'app catalogo Comprendere quali siano le differenze tra eBook fluido e eBook layout fixed.

Analisi delle funzionalità multimediali delle due soluzioni.

Produzione da Indesign di file ePub validati e distribuibili sui principali dispositivi di lettura (soluzione per narrativa/romanzo e progettazione di un portfolio/presentazione o catalogo interattivo).

 

Esercitazione: Elaborazione di un portfolio interattivo personale, in funzione dello sviluppo del formato ePub fixed.

 

Modulo 3 - progettazione di layout (siti/app) con Adobe XD Comprendere le potenzialità dell’applicativo per la produzione di prototipi e layout.

Analisi delle funzionalità del programma.

Cenni di user experience e analisi di user interface con esempi concreti.

 

Esercitazione: Elaborazione di un’interfaccia in funzione delle problematiche del formato .xd

Prerequisiti richiesti

Conoscenza del software Adobe Indesign (un livello buono sarebbe consigliato. richiesto almeno sufficiente)

Agli studenti è richiesta la disponibilità di installare sul proprio portatile software, plugin, script, tool indicati dalla docente (sicuramente la versione più aggiornata di Adobe Indesign. Altro sarà proposto durante il corso o direttamente fornito dalla docente, sempre in termini di free download).

Competenze

Il corso si pone l’obiettivo di rendere lo studente atto ad un'occupazione come freelance o in agenzie/studi dove si richieda di saper diffondere i contenuti editoriali attraverso i media, scegliere gli strumenti giusti, imparare ad utilizzare software aggiornati, applicare regole tradizionali a supporti nuovi e in continua evoluzione.
 

Acquisirà competenze relative alla progettazione di prodotti editoriali quali ebook di narrativa, portfoli interattivi, magazine e cataloghi digitali, con accenni a software correlati per lo sviluppo di animazione e conversione in app android e ios.

 

Potrà scegliere la soluzione digitale più corretta, in termini di funzionalità e budget, rispetto al prodotto/progetto che un committente andrà a richiedere

 

Acquisirà competenze relative alla progettazione di layout (sito web, app) nel rispetto delle regole di UX/UI relative ad un progetto

Abilità

Il corso si pone l’obiettivo di:

- far acquisire conoscenze tecniche per la realizzazione pratica e conseguente pubblicazione dei prodotti editoriali di indirizzo DGD (ovvero concordati anche con gli studenti in base alle loro necessità per i progetti di laboratorio o di interesse per il loro orientamento professionale)
 

- far comprendere le funzionalità per impaginare e produrre pubblicazioni digitali per tablet, smartphone, lettori e-reader utilizzando i più attuali software professionali per la navigazione interattiva, le animazioni, i video e i file audio

 

- far acquisire conoscenze tecniche per l'uso pratico dei software Adobe Indesign, Adobe XD e altri plugin/ script/ software correlati

Conoscenze

Durante il corso impareremo a conoscere:
- il mercato digitale attuale e le soluzioni possibili (file di esportazione, store, device, licenze, ecc) per sapersi orientare con metodo
 

- esempi di case history reali di successo o comunque soluzioni significative per orientare lo studente nella corretta scelta dell'output da promuovere

 

Questo permetterà allo studente di proporre al suo committente il workflow di lavoro più agile nell'obiettivo di sviluppare un progetto che ne soddisfi la richiesta e ne valorizzi la tecnologia.

Bibliografia

Dal momento che le tematiche relative al mondo digitale, tecnologia, nuovi media è in continuo aggiornamento, si ritiene più opportuno fornire direttamente con gli altri materiali sulla piattaforma online (SIRIUS) eventuali riferimenti a siti, blog, tutorial di interesse per i singoli argomenti.
 

Testi di riferimento consigliati - approfondimento personale:

DIOTTO, M., Graphic & digital designer, una professione proiettata nel futuro, Libreriauniversitaria.it edizioni, Padova, 2016

MONTAGNA, L., Realtà virtuale e realtà aumentata: Nuovi media per nuovi scenari di business, Hoepli, Milano, 2018

AA.VV., “Laboratorio di Basic Design”, in L’ambiente dell’apprendimento: Web design e processi cognitivi, a cura di G. Anceschi, M. Botta e A.M. Garito, McGraw-Hill, Milano, 2006

BOLLINI, L. (2016). From Skeuomorphism to Material Design and back. The language of colours in the 2nd generation of mobile interface design (p. 309-320). In D. Gadia (Ed.) Colour and colorimetry. Multidisciplinary contributions. Vol. XII B. Torino: Gruppo del colore.

Focus

Nessuno

Metodologia

Il corso sarà erogato in presenza per nr.16 lezioni, durante le quali sarà possibile un confronto diretto con domande relative ai temi del video-corso fornito, piuttosto che esercitazioni pratiche per verificare il reale apprendimento sui temi affrontati.
Verranno proposti esercizi pratici da svolgere a casa, con consegna all'incontro successivo, in modo da procedere a step verificati integrando in parallelo le tecniche illustrate agli aspetti teorici.

Le altre ore del percorso formativo saranno erogate come video-corso, a cui lo studente potrà accedere tramite la piattaforma on-line (SIRIUS).
- Si garantirà una somministrazione di mini video per categoria/tema, così da renderne più agevole la consultazione.
- A supporto sarà disponibile sulla piattaforma il materiale utilizzato, suddiviso per argomenti.
- La modalità di consegna delle esercitazioni al fine della valutazione è esclusivamente on-line.

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

Modalità d'esame

L’esame parziale si svolgerà nell’ultima lezione di corso del primo semestre (indicativamente metà dicembre).

L’esame finale si svolgerà nell’ultima lezione di corso del secondo semestre (indicativamente inizio maggio).

- L'esame avverrà tramite somministrazione di un lavoro tecnico da realizzare con il software.

- Per l'accesso alla prova di esonero non è prevista alcuna iscrizione ma lo studente dovrà portare il proprio computer con installato il software nella versione indicata negli obiettivi del corso. Nel caso non venisse superato l’esonero, o si decidesse di non partecipare in quanto non si ha una preparazione adeguata, se lo studente avrà maturato le frequenze come da Regolamento, potrà presentarsi agli appelli di esonero/debito successivi, altrimenti dovrà frequentare il corso nel primo anno di corso successivo.

Criteri di valutazione
Per le modalità relative ai criteri di valutazione e alle modalità di esame, si rimanda alla lettura del Regolamento e agli aggiornamenti indicati dalla segreteria.

Contatti e Orario di ricevimento

m.trolese@iusve.it
Il docente riceve su richiesta degli studenti, previo accordo via mail.