Strategie e tecniche di social media marketing

Tipo insegnamento: Obbligatorio

Codice: STC04400

Crediti: 5

Ore: 40

Docenti:

VANNINI GIOVANNI

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

Obiettivo del corso è formare alla capacità di progettare, eseguire e misurare piani di social media marketing con competenza, consapevolezza ed etica. Le competenze da maturare sono di ordine etico, di soft skills, di marketing, esecutivo e tattico, di misurazione e analisi. Fissati i concetti base dei social media, lo studente esplora e conosce il potere digitale e dei social media per maturare una coscienza etica e programmatica del loro uso. In termini di dinamiche organizzative, lo studente impara a collocare i social media all’interno della nuova cultura aziendale, con riferimenti a teoria del management, marketing management, marketing4.0, intelligenza artificiale e marketing, modelli organizzativi agili. Lo studente che frequenta il corso è in grado di agire direttamente per un cliente come junior social media manager. Di più, ha modelli, strumenti, esempi, metodologie, tecniche, pratiche e competenze per crescere come social media marketing manager. Sa capire le sfide, cogliere le opportunità del digitale, fare leva sui vantaggi dei social media, organizzare e dare priorità alle azioni per raggiungere gli obiettivi, sa operare in team; si muove a proprio agio sia come libero professionista sia in agenzie, grandi imprese, PMI, no profit, enti e pubblica amministrazione. È capace di rendere comprensibile il senso, i valori, e i vantaggi della cultura digitale, che col tempo abilita una più efficiente collaborazione, incoraggia le conversazioni e lo scambio di conoscenza, e favorisce lo sviluppo collaborativo di prodotti e servizi di nuova generazione con processo di open innovation, orientando l’organizzazione a una strategia 4.0. 

Prerequisiti richiesti

Nozioni fondamentali di economia d’impresa, teoria del management, marketing management; principi e modelli di comunicazione e branding; uso della Rete, del mobile, dei principali social media; elementi di base web marketing, web design, copywriting e storytelling, creatività, giornalismo; conoscenza delle principali tecnologie e del loro significato, incluso intelligenza artificiale.

Competenze

Al termine del percorso di studio lo studente è in grado di:
• Essere un blogger, curando il concept strategico, il progetto editoriale e di relazione, la content strategy e la customer experience • Interpretare la sfida progettuale realizzando le più appropriate connessioni al contesto, attivando conoscenze e abilità, attingendo in modo olistico alle proprie risorse cognitive, emotive e relazionali
• Offrire risposte progettuali eccellenti, coerenti e chiare in ogni fase, internamente ed esternamente alla strategia d’azione
• Definire il quadro di valorizzazione e valutazione delle azioni progettate, incluso frequenza e natura dei controlli, elementi qualitativi e quantitativi, elementi per la reportistica finale, l’analisi dei risultati e la progettazione del miglioramento continuo. 

Abilità

Al termine del percorso di studio lo studente è in grado di:
• Concepire e realizzare pianificazioni strategiche di social media marketing
• Fare analisi e selezione critica di fonti, impiegare organicamente processi logici, intuitivi e creativi in modo organico e finalizzato
• Applicare metodi di marketing e strumenti del digitale e propri dei social media in tutta la loro capacità di trasformazione 

Conoscenze

Al termine del percorso di studio lo studente è in grado di:
• Fare proprie le informazioni, i metodi, i principi, gli strumenti e il saper fare progettazione di social commerce, social publishing, social community, social entertainment, anche con content strategy, social listening, management & tracking, blogging, livestreaming, AR/VR e mobile relation design, uso di piattaforme di reference, messaging, social networking e in generale di social media marketing
• Lavorare in team, sviluppando spirito di iniziativa, chiarezza espressiva, capacità di condivisione e uso di modelli di project management e progettazione agile
• Sviluppare un piano avvalendosi delle risorse etiche e di pensiero sistemico includendo Blogging: dalle 5W del giornalismo alle logiche di e-branding, niche marketing, social entertainment e community management. Marketing e planning: concept e analisi, obiettivi e pubblico, progettazione e pianificazione, pubblicazione e coinvolgimento, crescita e misurazione. Social Media Marketing: favorire piena integrazione e sinergia non solo del marketing ma di ogni funzione aziendale con i social media, generare co-creazione e partecipazione, dare vita a una content strategy, essere un esempio di social media in action.  

Bibliografia

Testo di riferimento TUTEN T. L. - SOLOMON M. R., Social media marketing, SAGE Publications Ltd, Londra, 2017 

 

Testi di approfondimento facoltativi: BERGER J., Contagious, Simon & Schuster, New York 2013 BLANCHARD O., Social Media ROI, Pearson Education, Inc., New York 2011CAROBENE A., La Social Network Analysis e le sue insospettabili applicazioni, in Aggiornamenti Sociali, pagg. 488-496, Anno 68, Milano, 06-07/2017 DIOTTO M., Web Marketing Manager & Digital Strategist, Flaccovio, Palermo, 2017. GARDELLIN M., VANNINI G. , Music marketing 3.0, Libreriauniversitaria.it, Padova, 2016 GILMORE J. H. - PINE B. J., L’economia delle esperienze, Etas, Milano 2015 GODIN S., Permission marketing, Simon & Schuster, New York 2000 HAGEL J. - ARMSTRONG A. G., Net gain, Gabler, New York 2000 HIMANEN P., L’etica hacker e lo spirito dell'età dell'informazione, Feltrinelli, Milano 2007 KOTLER P., KARTAJAYA H., SETIAWAN I., Marketing3.0 – from product to customers to the human spirit - Hoboken, New Jersey, John Wiley & Sons, Inc., 2010 KOTLER P., KARTAJAYA H., SETIAWAN I., Marketing4.0 – dal tradizionale al digitale – Milano, Hoepli, 2017 KOTLER P., Marketing management, Pearson, Milano 2014 LEVINE R. - LOCKE C. - SEARLS D. - WEINBERGER D., Cluetrain manifesto, Basic Books, New York 2001 LUTTRELL R., Social Media, Rowman & Littlefield, Lanham, Maryland, (USA), 2016 RIFKIN J., L’era dell’accesso, Mondadori, Milano 2000 SCHOLTZ T. – SCHNEIDER N., Ours to hack and to own. The rise of platform cooperativism, a new vision for the future of work and a fairer internet. OR Books, New york-London, 2016. SHAPIRO C. - VARIAN H., Information rules, Mcgraw Hill Professional Harvard Business School, Harvard 1998 STERNE J., Artificial Intelligence for Marketing – Practical Applications, Wiley, New Jersey, 2017 VAIDHYANATHAN S., The Googlization of Everything: (And Why We Should Worry), Jeff Korhan, New York 2013 VANNINI G., Più Reale del Reale - Artificial Influencer, ovvero il marketing che mangia il mondo. Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020 ZALTMAN G., Come pensano i consumatori, Etas, Milano, 2003 ZHANG L. – ZHAO J. – XU K., Who creates trends in online social media: The Crowd or opinion leaders?, in Journal of Mediated Communication, 2015. Serie TV The black mirror -Serie TV Dispensa Vannini G. – Il Marketing delle 7 C – 2019. La sitografia è dinamicamente trasmessa agli studenti direttamente in aula. Altri documenti, articoli, studi, white paper, siti e risorse sono segnalati e resi disponibili durante il percorso in aula.  

Metodologia

Il percorso d’aula è concepito in modo da essere esso stesso un modello metodologico di strategic thinking nel social media marketing planning. È costantemente stimolata la partecipazione attiva. Le fasi in cui è utile fissare concetti fondamentali e facilitare la raccolta di note e appunti sono chiaramente definite e supportate da moduli brevi di didattica frontale. Il docente stimola l’interazione per costruire pensiero critico e praticare la co-creazione, anche attraverso simulazione di progettazione, instant challenge, analisi di casi di studio, testimonianze e ricorso a tecniche di flipped classroom e ‘peer-review’. Viene stimolata l'abilità di comunicare, cercare soluzioni di valore, capire contenuti e contesti, acquisire modelli di progettazione frutto di rielaborazione personale e autonomia di pensiero. È sempre vivo l'uso di fonti, risorse, strumenti in rete anche con uso del mobile. 

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

Lo studente realizza un blog su cui verrà valutato presentandolo in sede d’esame. L’esame è scritto, salvo diverse indicazione del professore, con domande aperte e integra la verifica della capacità di realizzare un progetto completo di social media marketing in tutte le sue componenti.

Contatti e Orario di ricevimento

Email: g.vannini@iusve.it Il docente riceve prima e dopo le lezioni su appuntamento, oppure su richiesta degli studenti accordandosi preventivamente per una call.