Storia del graphic design e del design contemporaneo

Tipo insegnamento: Obbligatorio

Codice: STC04200

Crediti: 5

Ore: 40

Docenti:

MARIN CHIARA

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

Il corso permette agli studenti di acquisire competenze di analisi e contestualizzazione delle variegate esperienze del visual design contemporaneo, fornendoli delle conoscenze e degli strumenti critici atti a garantire un confronto attivo con le tendenze e i processi della moderna creatività 

Prerequisiti richiesti

Elementi del linguaggio visivo. Auspicata conoscenza generale della storia dell'arte, in particolare relazione all'età contemporanea. Agli studenti che non abbiano già seguito un corso di Storia della Grafica si raccomanda la lettura preliminare di R. Falcinelli, Critica portatile al Visual Design, Einaudi, Torino 2014

Competenze

  1. Maturazione di competenze di analisi e contestualizzazione delle contemporanee esperienze di visual design, utili a formulare giudizi autonomi sulla loro efficacia, la carica innovativa e i possibili risvolti etici
  2. Acquisizione del lessico specifico della disciplina e sviluppo della capacità di condurre confronti con esperienze pregresse, tenendo da conto anche i differenti contesti sociali
  3. Acquisizione di competenze di ricerca individuale in relazione alle variegate esperienze del visual design contemporaneo, apprendendo gli strumenti e le metodologie d'indagine più efficaci in relazione alle specifiche necessità creative e progettuali 

Abilità

  1. Saper individuare nelle esperienze passate note i più efficaci modelli cui attingere per elaborare una proposta creativa originale, sensibile alle esigenze del presente
  2. Esercitare la propria riflessione critica per discernere i valori etici sottesi a ciascun progetto di visual design, in particolare relazione a eventuali riferimenti contenutistici o stilistici a determinati periodi storici
  3. Saper condurre ricerche autonome su esperienze di visual design storiche e contemporanee, che possano fornire stimoli per nuove proposte comunicative, evidenziando anche le ragioni del loro eventuale fallimento

Conoscenze

  1. Le più significative esperienze creative del graphic design contemporaneo
  • le origini: l’Età Vittoriana, il movimento Arts and Crafts, le declinazioni dell’Art Nouveau 
  • dal Modernismo al Bauhaus 
  • design Decò 
  • la Nuova Tipografia e lo Stile Internazionale 
  • gli anni Cinquanta: la New York School e la terza via della grafica italiana 
  • Postmodernismo e Controcultura 
  • dal Radical Design al Design Decostruttivista 
  • design del nuovo millennio: le star, le tendenze, gli ambiti d’applicazione

   2. Protagonisti e linguaggi del design di protesta

Bibliografia

Un manuale a scelta tra: 

 • ESKILSON S. J., Graphic design: a new history, Yale University Press, London, 2012 (o edizioni successive) 

• MULLER J., WIEDEMANN J., The History of Graphic Design, 2 voll., Taschen, Colonia, 2017-18

Un saggio a scelta dalla lista consegnata il primo giorno di lezione

Focus

L'approfondimento tematico indagherà le strategie di decolonizzazione del visual design messe in atto dai creativi contemporanei

Metodologia

Lezioni frontali con ausilio di strumenti multimediali e slide di sintesi (scaricabili anticipatamente)

Attività seminariali di ricerca individuale e di gruppo su temi indicati dalla docente, con esposizione alla classe

Compatibilmente con gli sviluppi dell'attuale emergenza sanitaria, durante il corso verranno proposte visite guidate a musei e mostre dedicati al visual design contemporaneo, di cui almeno una obbligatoria. 

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

È richiesta la redazione di un approfondimento scritto su uno degli argomenti proposti dalla docente o su altro preventivamente concordato, con opportuno corredo bibliografico, da consegnarsi almeno una settimana prima dell'appello d'esame. 

L’esame consisterà quindi in un colloquio orale, teso a verificare la preparazione dello studente sulla base dei seguenti criteri: 

  1. capacità di orientarsi cronologicamente e tematicamente nel panorama delle tendenze e degli esponenti del visual design contemporaneo
  2. capacità di spiegare contenuti e significati delle opere esaminate, impiegando un lessico specifico
  3. capacità di trarne una elaborazione speculativa personale, anche in relazione a creativi o esperienze grafiche frutto di una ricerca personale.  

Contatti e Orario di ricevimento

E-mail della docente: c.marin@iusve.it

Si riceve su richiesta degli studenti, accordandosi preventivamente via e-mail.