Corso opzionale: Public speaking & Professional presentation

Tipo insegnamento: Corso opzionale

Codice: STC61101

Crediti: 3

Ore: 24

Docenti:

TUTONE SABINA

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

È dalla capacità di comunicare che dipende sostanzialmente la nostra realizzazione, sia personale che professionale, e l’esigenza di ‘trasmettere’ con particolare efficacia implica un ulteriore salto di qualità quando si svolgono attività in cui il public speaking diventa l’asse portante, il pilastro mediante il quale la parola si esalta e si potenzia attraverso i toni della voce e il linguaggio del corpo. Da qui la necessità di alzare l’asticella delle tecniche e delle strategie comunicative stesse, per delineare un percorso di formazione la cui finalità sia quella di stimolare lo studente rendendolo consapevole delle proprie qualità espressive, dei comportamenti verbali, paraverbali e non verbali per comunicare in maniera incisiva e congruente. L’arte del public speaking e della professional presentation richiedono elementi creativi, legati alle peculiarità di ciascuno, supportati alla base da postulati comportamentali universalmente codificati. Anche grazie all’ausilio dei supporti visivi e massmediali lo studente potrà sviluppare una personale ‘scenografia comunicativa’ costruita con coerenza attraverso tattiche specifiche di persuasione. 

La disciplina, con le sue diverse applicazioni, si propone di fornire allo studente una rinnovata capacità nei confronti della comunicazione creativa dal vivo in tutte le occasioni in cui la presenza in pubblico implica una marcata attitudine alla relazione, dove si richiede ormai una presentazione professionale che denoti competenza e chiarezza comunicativa. La trasversalità di tale iter formativo s’inserisce nel percorso della Laurea Triennale in Adversiting & Marketing per consegnare una maggiore competenza nella trasmissione del sé - quindi delle proprie idee o progetti - non solo più consapevole ma anche artisticamente accattivante in tutte le occasioni in cui l’arte del public speaking può esaltare il contenuto e l’immagine di un’istituzione, di un’impresa, oppure di un evento culturale, di un prodotto o di un servizio.  

Prerequisiti richiesti

Nessuno

Competenze

Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di:  

 

1. comprendere le molteplici strategie ed evoluzioni della comunicazione efficace dal vivo 

 2. adattare specifiche tecniche di comunicazione a seconda dei differenti contesti socio-culturali 

 3. gestire lo stress e il ‘panico da palcoscenico’, avendo consapevolezza delle proprie emozioni e modularle attraverso i diversi linguaggi rispetto all’impatto con pubblici e spazi differenziati 

4. individuare e trasmettere il proprio stile comunicativo personale e di leadership

Abilità

Lo studente alla fine del corso potrà acquisire l'abilità di: 

 

1. padroneggiare il linguaggio verbale, para verbale e non verbale, rendendo coerenti i contenuti espressi col tono, la voce e il ritmo comunicativo, il contatto visivo, la gestualità e la postura. 

2. saper distinguere il tipo di pubblico per scegliere la strategia di presentazione professionale più idonea 

3. utilizzare in modo armonico gli strumenti multimediali a servizio del public speaking – compresi quelli di amplificazione della voce - in modo da saper articolare parola, espressività e linguaggio del corpo avendo presente lo scopo e la centralità dei contenuti da trasmettere 

4. preparare con consapevolezza la struttura della presentazione individuando obiettivi e passaggi chiave di un discorso, inteso come progress creativo e mai scontato, in base alla relazione tra il sé e il profilo specifico dell’uditorio 

5. improvvisare un discorso in pubblico - ‘in presenza’ o in live streaming - rintracciando i punti di forza insiti nel processo creativo del public speaking, che nella comunicazione dal vivo valorizza al meglio il ‘cosa dire’, il ‘quanto dire’ e il ‘come dire’. 

Conoscenze

Obiettivo del corso è imparare a parlare in pubblico a partire dall’individuazione della propria autenticità espressiva, per addomesticarla e allenarla costantemente attraverso l’arte del Public speaking, intesa come salto creativo nella comunicazione dell’advertiser

 

1. Evoluzioni, dinamiche, strategie, regole fondamentali e diverse modalità della comunicazione efficace 

2. Lo sblocco fisico ed emotivo: addestrarsi con simulazioni role play, training e immedesimazione per sviluppare l’empatia e rendere partecipe il pubblico, nelle sue molteplici accezioni 

3. Discorso breve, discorso preparato, discorso improvvisato: le radici del processo creativo tra informazione, persuasione e divulgazione. Presentazioni e discorsi esemplari nel corso degli ultimi decenni. 

4. Creare immagini con le parole: struttura narrativa dell’intervento (storytelling) con perno nella tecnica dell’ice-breaking, del teaser e dell’understatement. Risoluzione delle criticità più frequenti 

5. Ruolo delle ‘parole chiave’ e legge delliceberg nella professional presentation e nel public speaking: i cardini della narrazione per creare una giusta e coerente call to action 

6. Supporti visivi e sonori: la forza della multimedialità come protesi efficace e variabile dipendente rispetto al contesto operativo 

Bibliografia

 

Manuale di riferimento obbligatorio

SANSAVINI C., L’arte del Public speaking-Tecniche avanzate di comunicazione, Alpha Test, Milano, 2018 

 

Bibliografia consigliata 

VENEZIANO C., Manuale di dizione, voce e respirazione, Controluce-Besa, Nardò (LE), 1999-2019 

GUGLIELMI A., Il linguaggio segreto del corpo-La comunicazione non verbale, Pickwick-Mondadori Libri, Milano, 1999-2013 

MORRIS D., L’uomo e i suoi gesti, Mondadori, Milano, 1995 

CANERGIE D., Come parlare in pubblico e convincere gli altri, Bompiani, Milano, 1990 

WATZLAWICK P., HELMICK BEAVIN J., JACKSON D.D., Pragmatica della comunicazione umana, Astrolabio, Roma, 1971 

Focus

Saranno analizzati, attraverso documenti video, esempi di presentazione o discorsi efficaci tratti da contesti di diversa natura (compresi ‘casi comunicativi’ attinenti al settore dell’Adversiting & Marketing, crossmediali e digitali) legati a un’azienda, a un Ente, o ad altre casistiche, concernenti le performance di alcuni professionisti dell’arte del public speaking.

Metodologia

1. lezioni frontali e in forma di laboratorio con l'utilizzo di PowerPoint e video di supporto 

2. esercitazioni individuali e di gruppo ‘in presenza’, in live streaming o in remoto con simulazioni mirate e sperimentazioni rispetto alle tematiche trattate in aula e proposte dal docente 

3. discussione e confronto sulle esperienze e sui contenuti emersi durante il percorso didattico; 

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

L'accesso all'esame sarà possibile a fronte dell’effettiva partecipazione ad almeno due esercitazioni (in presenza o in remoto) da svolgersi durante le lezioni del corso o previa invio al docente con video non superiori ai 3 minuti. 

 

La prova d’esame sarà applicativa e si dividerà in due parti: 

la prima consisterà nello svolgimento da parte dello studente di un’esercitazione con argomento concordato e scelto dal candidato e verterà sulla presentazione di un caso-studio da lui analizzato (Ente, azienda, prodotto specifico, progetto digitale, evento, ecc.), corredata da supporti visivi, della durata massima di 6 minuti; la seconda verrà proposta dal docente al momento stesso dell’esame. 

Natura, strategia e modalità di svolgimento relative alle due esercitazioni costituiranno il terreno su cui il docente verificherà e valuterà l’apprendimento delle tematiche sviluppate durante il corso. 

Contatti e Orario di ricevimento

s.tutone@iusve.it 

 

La docente è a disposizione degli studenti per il ricevimento, previa accordo via mail