Corso opzionale: Creative and Fashion Lab

Tipo insegnamento: Corso opzionale

Codice: STC61104

Crediti: 3

Ore: 24

Docenti:

BONOTTO FRANCESCA

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

1. Acquisire le nozioni storiche di base, riguardanti il percorso della pubblicità e della comunicazione, nel settore moda. 

2. Formare una propria capacità critica e operativa nei metodi, nelle procedure e nelle forme applicate alla comunicazione di moda. 

3. Sapersi orientare nel panorama del fashion advertising, dalle origini alle scelte più contemporanee. 

4. Sviluppare capacità collaborative, organizzative e di lavoro d’équipe. 

 5. Saper creare, forme di pubblicità e comunicazione adatte ad un piano integrato, mirato alla promozione di un brand, nel settore moda (Creative Lab con Project Work e Case History in itinere).

Prerequisiti richiesti

Nessuno

Competenze

Operare in modo critico e strategico nella pubblicità e nella comunicazione di moda, a diversi livelli e strategie. Valutando possibilità di scelte sostenibili. 

 

 Al termine del percorso gli studenti avranno maturato spiccate doti di conoscenza, orientamento ed esecuzione delle più usate tecniche di fashion communication e advertising; sviluppando una propria sensibilità e una distinta personalità di approccio all’interno del tema posto ad approfondimento, in linea con le nuove esigenze e tendenze.

Abilità

Creare forme di pubblicità e comunicazione inerenti al settore moda, con particolare attenzione all'aspetto etico e sostenibile. 

 

Le attività applicative verteranno principalmente nello sviluppo, in itinere, di un elaborato di gruppo (Project Work). Ogni gruppo (in base al numero di studenti partecipanti) svilupperà un progetto di fashion communication e advertising. Durante lo svolgimento del corso, inoltre, ci saranno fasi di applicazione pratica dei concetti spiegati.

Conoscenze

Acquisire le nozioni storiche e tecniche di base nel settore moda, formando una propria capacità operativa attraverso metodi e procedure dedicate alla comunicazione di moda. 

 

 Le conoscenze storiche, culturali e tecniche serviranno come base propedeutica allo sviluppo di una personale cultura legata alla comunicazione di moda. L’attenzione sarà rivolta a educare e seguire gli studenti nell’analisi, nell’organizzazione e nella realizzazione di un progetto che possa avere poi uno sviluppo concreto.

Bibliografia

Fondamentali: 

CODELUPPI V., Moda e Pubblicità. Una storia illustrata, Carocci Editore, 2016. 

RATTI I., Fashion Marketing, Dario Flaccovio Ed., 2019.

 

Complementari di approfondimento (divisi per tematiche) 

 

 Slow Fashion, Etica, Sostenibilità e Green Mktg:

ROMANA RINALDI F., Fashion industry 2030. Reshaping the future through sustainability and responsible innovation, Bocconi University Press, 2019. 

IORIO G., Made in Italy? Il lato oscuro della moda, Lit Edizioni, 2018. 

CLEMENTI A., CLEMENT B., Meglio nudi che inquinati, Ed. Il Punto, 2016. St 

CLAIRE K., La trama del mondo, Utet, 2018. 

GAROSI L., Green branding. Strumenti, consigli e strategie per una comunicazione ecosostenibile, Dario Flaccovio, 2018. 

Fashion Blogger e Giornalismo: 

GNOLI S., L’Alfabeto della moda, Carocci Editore, 2019. 

BLIGNAUT H.; CIUNI L.; PERSICO M., Comunicare la moda. Il manuale per futuri giornalisti e addetti stampa del settore, Franco Angeli, 2004. 

ROSSI G., Digital Fashion Media. Come è cambiato il modo di comunicare la moda, Nuova Cultura, 2018.

Fotografia di moda: 

GIUSEPPE M., La fotografia pubblicitaria di moda. Una foresta di simboli, Nuova cultura, 2008. 

MUZZARELLI F., Moderne icone di moda. La costruzione fotografica del mito, Einaudi, 2013. 

Moda e arte: 

PEDRONI M.; VOLONTÈ P., Moda e arte, Franco Angeli, 2010. 

Moda e design: 

CONTI G., Design & moda. Progetti, corpi, simboli. Ediz. Illustrata, Giunti, 2014. 

Riviste di moda: 

ANGELETTI N., OLIVA A., In Vogue. La storia illustrata della rivista di moda più famosa del mondo”, Rizzoli, 2012. 

Illustrazioni moda: 

WIEDEMANN J., Illustration now! Fashion. Ediz. italiana, spagnola e portoghese, Taschen, 2013. 

ANONIMO, Grafica per la moda, Logos, 2010.

Aspetti sociali e antropologici:

BARTHES R., Il senso della moda. Forme e significati dell'abbigliamento, Einaudi, 2006. 

 CALEFATO P., La moda oltre la moda, Lupetti, 2011. 

 

 I volumi saranno utilizzati, nelle loro parti fondamentali agli obiettivi del corso, nelle slide che verranno rese disponibili agli studenti. Alcuni testi saranno, inoltre, consultabili in aula.

Focus

Questo corso vuol essere un primo approccio professionale alla progettazione creativa nella comunicazione e nella pubblicità del settore moda.

Attraverso esempi, Case History e ospiti, verranno raccontante le nozioni principali che regolano e determinano l’apparato comunicazione del fashion system. Tali insegnamenti, saranno supportati da precise applicazioni pratiche e laboratoriali, dove gli studenti potranno sperimentarsi in ruoli e ambiti diversi, in relazione anche alle loro attitudini e ai futuri sbocchi professionali.

Metodologia

Ogni lezione si baserà sull’evoluzione di tre fasi principali:

1) Fase Storica. Lezione frontale con ausilio di strumenti multimediali e slide di sintesi;

 2) Fase di Analisi. Lezione sui fondamenti pratici attraverso l’ausilio di esperti e Case History, caratterizzanti il tema posto ad approfondimento. Saranno invitati degli ospiti che racconteranno la propria esperienza nel mondo della comunicazione di moda, su alcuni ambiti preferenziali: green mktg, moda etica e sostenibile, comunicazione sostenibile e responsabile. 

3) Creative Lab con Project Work di gruppo. I docenti collaborano con il gruppo classe allo sviluppo di un progetto, secondo diverse prospettive comunicative. Sulla base della collaborazione e cooperazione, ogni gruppo avrà il compito di sviluppare un progetto finale. Il Project Work sarà un momento operativo, utile allo studente, per l’applicazione/esemplificazione dei concetti appresi e per fare esperienza di una collaborazione professionale, nel settore moda. 

Sarà dedicato il giusto tempo in aula per lo Start Up del progetto, teso allo sviluppo progressivo durante tutto il percorso (in ogni lezione, nella parte iniziale e/o finale, momenti di confronto con briefing e timing puntuali).

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

Il voto finale sarà l’insieme di tre varianti fondamentali: partecipazione e collaborazione attiva in gruppo (Creative Lab); valutazione ed efficacia del progetto (Project Work) e presentazione dell’elaborato finale. Al termine del corso gli studenti dovranno presentare in forma digitale la Story Board riguardante il progetto sviluppato, tramite slide e video di presentazione. Gli elaborati dovranno essere creati e caricati in uno spazio digitale dedicato, secondo le indicazioni che verranno fornite agli studenti durante il corso.

Contatti e Orario di ricevimento

Il docente riceve su richiesta degli studenti accordandosi preventivamente via e-mail (f.bonotto@iusve.it).