La Grappa in Italia: una proposta di Strategia Oceano Blu

Studente: Valery Dantone
Titolo tesi: La Grappa in Italia: una proposta di Strategia Oceano Blu
Docente relatore: Prof. Alberto Mason
Docente controrelatore: Prof. Umberto Rosin
Presidente commissione di tesi: Prof. Giovanna Bandiera
Data discussione tesi: 06 ottobre 2020
Laurea Magistrale Internazionale in: Creatività e design della comunicazione

Il prodotto Grappa oggi sul mercato soffre a causa di diversi problemi, ma la problematica che maggiormente preoccupa le distillerie italiane sta nel fatto che la Grappa viene percepita dal consumatore come un prodotto “vecchio”. Prendendo ispirazione della Strategia Oceano Blu di [yellow tail] si è cercato di trovare una possibile risposta strategica e operativa a questo problema. Come riuscire, quindi, a svecchiare il prodotto Grappa? Per rispondere a questa domanda si sono svolte diverse ricerche, partendo da una ricerca di mercato, passando per un’analisi dell’arena competitiva, fino ad arrivare ad un’indagine di tipo qualitativo e ad una di tipo quantitativo. La ricerca qualitativa si articola attraverso due interviste strutturate svolte agli esperti del settore, mentre la ricerca quantitativa consiste in un questionario online rivolto al consumatore finale che ha raccolto 300 risposte, con le quali è stato possibile ottenere una fotografia chiara di quelle che sono le tendenze e i consumi dell’attuale mercato. Una volta comprese le dinamiche di questo settore, si sono utilizzati i framework della Strategia Oceano Blu per ipotizzare un nuovo spazio di mercato per le distillerie e, quindi, riposizionare il prodotto nella mente dei consumatori più giovani, grazie ad un nuovo ipotetico immaginario del prodotto Grappa: fresco, leggero e divertente. L’elaborato è stato sviluppato ad un livello esplorativo, ma può offrire delle possibilità per una prospettiva futura per gli operatori del settore, i quali dovranno ovviamente svolgerne una sperimentazione sul campo, delle ulteriori analisi e ulteriori ricerche soprattutto per la strategia di comunicazione.

The Grappa product on the market today suffers from various problems, but the problem that most worries Italian distilleries lie in the fact that Grappa is perceived by the consumer as an “old” product. Taking inspiration from the Blue Ocean Strategy of [yellow tail] an attempt was made to find a possible strategic and operational response to this problem for operators in the sector. How, then, to refine the Grappa product? To answer these questions, various researches were carried out in this thesis project, starting from market research, passing through an analysis of the competitive arena, up to a qualitative and a quantitative survey. The qualitative research is divided into two structured interviews conducted with industry experts, while the quantitative research consists of an online questionnaire addressed to the final consumer that collected 300 responses, with which it was possible to obtain a clear picture of what are the trends and consumption of the current market. Once the dynamics of this sector were understood, the frameworks of the Blue Ocean Strategy were used to hypothesize a new market space for distilleries and, therefore, reposition the product in the minds of younger consumers, thanks to a new hypothetical imaginary of the Grappa product: fresh, light and fun. The work was developed at an exploratory level, but it can offer possibilities for a future perspective for the operators of the sector, who will have to carry out field experimentation, further analyzes and further research especially for the communication strategy.